muro destre limbiateProblemi per il Sindaco Romeo: la maggioranza inizia a scricchiolare. Inizio con i botti e finale thriller nel Consiglio comunale di venerdì sera 27 ottobre. Si inizia con l'intervento del capogruppo del PD , Sandro Archetti, che smonta pezzo a pezzo il comunicato della Lega Nord sul referendum per l'autonomia della Lombardia, pieno zeppo di falsità.
Il Sindaco Romeo, non ha argomenti da contrapporre, ed allora la mette in rissa, non trovando di meglio che mettersi a strillare come un ultras.

limbiate discaricaAlla città, prima di tutto. Un Sindaco che la ama, come dice di fare lui, non dovrebbe mai nemmeno pensare di associare la parola "discarica" alla propria città. E poi deve chiedere scusa ai suoi cittadini, che lo hanno eletto non per sentirsi dire che il loro paese può diventare una "discarica" perché ci sono 170 richiedenti asilo.
Infine chieda scusa a questi ultimi, perché per estensione li ha associati a dei rifiuti.

guido cattabeni 1993Guido Cattabeni, medico e psicologo clinico, ha lavorato per anni presso l'Istituto Corberi di Limbiate, ospedale psichiatrico per minori, di cui è stato anche direttore. Prima della Legge Basaglia (180/1978, sulla chiusura degli Istituti psichiatrici) entrata in vigore nel 1979, ha promosso e diretto una sperimentazione di depsichiatrizzazione dei minori, che veniva realizzata mediante esperienze di affido, adozione e comunità . Da sempre si è occupato di adozione e famiglia, soprattutto per quei casi di difficoltà legati a disabilità psichiche. Ha collaborato con associazioni del settore, e sull'argomento adozione e affido ha pubblicato articoli e saggi su riviste e periodici, ed era invitato a parlare come relatore a convegni e seminari di studio.

oblio di saroUltimamente lo sport nazionale è diventato il tiro al PD. Ogni cosa succeda in Italia, la colpa è del PD. Spesso però qualcuno si fa prendere la mano e anche a causa del timore dell’oblio cui ormai è confinato, soprattutto per sua stessa colpa, sproloquia.

Come quando si accusa il PD di non essere antifascista, quando proprio dall’antifascismo è nato. Ma questo qualcuno, ormai pressoché sparito dalla scena politica locale, deve trovare un modo di far parlare di sé ad ogni modo. E allora perché non montare una bella polemica accusando il PD di non essere antifascista?

villa medolago limbiate 001Oggi pomeriggio, non si sa come , è divampato un incendio all’interno di Villa Medolago, storica dimora signorile del centro città. L’intera ala sud e il corpo centrale della villa sono stati avvolti dalle fiamme. I vigili del fuoco hanno fatto il possibile per arginare l’incendio e l’ala nord sembra essere stata risparmiata.

Non mi interessa qui disquisire sulle cause. Quelle saranno accertate dagli investigatori dei Vigili del Fuoco e delle forze dell’ordine: in entrambi ripongo la massima fiducia. Mi auguro si arrivi in fretta a scoprire come si è sviluppato l’incendio e nel caso si appuri che sia stato doloso e volontario, si agisca con la massima severità nei confronti dei colpevoli che spero vengano individuati in fretta.

Purtroppo abbiamo perso un pezzo di storia, dicevo all’inizio.

logo pdViglio ringraziare tutti coloro che si sono impegnati in questa campagna referendaria.

Noi abbiamo provato a introdurre il cambiamento e non ci siamo riusciti. Non siamo stati "premiati" ma questo non vuol dire che le nostre proposte non fossero buone o necessarie.

Dobbiamo, tutti noi, andare sempre in giro a testa alta perché non perseguivamo un interesse personale ma quello della collettività.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito