PD Limbiate

perche-siPubblichiamo integralmente il testo della riforma Costituzionale per sfatare le argomentazioni e il polverone dei sostenitori del no, la loro grande confusione, la disinformazione e le molte falsità su un tema troppo importante per tutti i cittadini.
Il testo modifica molti articoli della Costituzione, ma non la stravolge. Riflette anzi una continuità con le più accorte proposte di riforma in discussione da decenni e, nel caso del Senato, col modello originario dei Costituenti e poi abbandonato a favore del bicameralismo paritario impostosi per ragioni prudenziali dopo lo scoppio della Guerra fredda. Né va dimenticato che la legge costituzionale di revisione del Titolo V approvata nel 2001 prevedeva che l’attuale Commissione parlamentare per le questioni regionali fosse integrata da rappresentanti delle autonomie “Sino alla revisione delle norme del titolo I della parte seconda della Costituzione”, a dimostrazione della consapevolezza che una trasformazione del Senato in camera rappresentativa delle istituzioni territoriali fosse un complemento necessario della riforma dell’impianto costituzionale delle autonomie.

I popoli, al pari degli individui, possono quello che sanno. Con questa ispirazione, a pochi giorni dall'apertura ufficiale di Expo, presentiamo oggi la «Carta di Milano» l'atto d'impegno che farà da guida ai sei mesi straordinari che abbiamo di fronte.

Sentiamo forte la responsabilità di animare un dibattito profondo sui contenuti dirompenti che questa Esposizione ci propone.

diritti-civili-032015Quella del Tar del Lazio è una decisione storica perché ripristina i diritti di centinaia di coppie omosessuali che vorranno vedere riconosciuta in Italia la propria unione contratta all'estero.

reg-unioni-civiliIl Campidoglio apre le porte ufficialmente alle celebrazioni per l'iscrizione al registro delle unioni civili. "Approvato il registro delle unioni civili. Grazie a Ignazio Marino e al gruppo del PD Roma è una città più civile e moderna #deLiberalamore". Lo scrive su twitter Matteo Orfini, presidente del PD e commissario del partito a Roma.

democratica
2x1000 news
tessera
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Privacy e Cookie.