PD Limbiate
banner diffamazione via web
banner europee
limbiate-legalita18102016Va precisato che il Sindaco, Antonio Romeo, governa la città, ancora senza rispettare le leggi dello Stato.

Risolta, con molto ritardo, la prima delle due incompatibilità, vale a dire quella con la carica di Consigliere Regionale, rimane aperta la questione del debito che egli mantiene con il Comune di Limbiate, al quale deve ancora circa 60 mila euro.

È lo stesso Prefetto che lo dichiara in una nota trasmessa al sottoscritto in data 16 agosto 2016: “Con riferimento all’esposto inoltrato il 6 luglio 2016 dalla S.V., in merito ai motivi di incompatibilità alla nomina del sig. Antonio Romeo a Sindaco del Comune di Limbiate, si rappresenta che appare fondato il dubbio dell’esistenza della doppia causa di incompatibilità segnalata”

romeo-due-scarpeAntonio Romeo non è più consigliere regionale; viene così a cadere una delle due incompatibilità a ricoprire la carica di Sindaco (rimane quella del debito da estinguere). Una precisazione, però, va fatta: Romeo non si è dimesso, come riportato da alcuni giornali locali, ma è stato dimesso.
L’unico atto di cui siamo a conoscenza è una sua generica comunicazione a Regione Lombardia del 7 giugno scorso, nella quale egli avvisava di essere stato eletto Sindaco di Limbiate.

stelle051016Il tutto nel disinteresse più totale del Movimento 5 Stelle
...recita una famosa pubblicità. Alcune brillano molto (le mie preferite sono Antares – alfa Scorpii e Betelgeuse- alfa Orionis), altre un po’ meno. A Limbiate queste ultime pullulano e naturalmente soffrono un po’ la loro scarsa luminosità e allora cercano di farsi notare in altri modi.

Punzecchiati da Archetti per il loro silenzio sulla questione dell’incompatibilità del Sindaco, ecco che una di queste stelline, che nasconde il suo nome dietro quello della più luminosa costellazione, ribatte: ormai parli solo di noi e per di più sbagli. Dovevate impedire che si potesse arrivare all’incandidabilità. Grazie alla vostra interrogazione parlamentare si è perso tempo. Pensa al fatto che il PD ha dimezzato la sua percentuale.

cambio-di-genereLeggo dalla stampa, con malcelata sorpresa, che il non Sindaco Romeo si appresta per l’ennesima volta, a fare carta straccia della legge italiana.

Oltre a non essersi ancora dimesso da Consigliere Regionale (per questo ho provveduto a informare la giunta delle elezioni di Regione Lombardia, che gli ha intimato di dimettersi con urgenza), non ha ancora estinto il debito di 68 mila euro che ha nei confronti del Comune di Limbiate, questione per la quale ho rispettato l’impegno di scrivere al Prefetto di Monza.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Privacy e Cookie.