Circolo PD Limbiate

clima decreto novitaLe misure del decreto Clima. Con l’approvazione alla Camera del decreto Clima, adottiamo le prime misure per una politica strategica nazionale di contrasto ai cambiamenti climatici e per il miglioramento della qualità dell'aria.

È il tassello di una strategia più ampia, finalizzata al Green New Deal.

L'obiettivo è quello di ridurre l'inquinamento atmosferico. E quindi tutelare la salute dei cittadini e dell'ambiente, agendo sia a livello globale che locale.  

L’Italia ha subito due procedure d’infrazione da parte dell’Unione europea per il superamento delle soglie sia del particolato e delle polveri sottili che per il biossido di azoto.

LE PRINCIPALI MISURE APPROVATE

  • Viene avviato un programma sperimentale chiamato “buono mobilità”, che mette a disposizione 255 milioni di euro per i prossimi 7 anni per finanziare interventi di sostituzione e rottamazione degli automezzi più inquinanti: non per immettere in circolazione nuovi mezzi privati, ma per sostenere l'acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico, l'utilizzo di mezzi e di servizi di mobilità condivisa ad uso individuale.
  • Istituito un fondoProgramma #iosonoAmbiente”, finalizzato ad avviare campagne di informazione, formazione e sensibilizzazione sulle questioni ambientali nelle scuole di ogni ordine e grado.
  • 20 milioni sono dedicati al prolungamento, l'ammodernamento e la messa in sicurezza di corsie preferenziali per il trasporto pubblico locale.
  • 10 milioni, per ciascuno degli anni 2020 e 2021, sono destinati ai progetti per la realizzazione e l'implementazione del servizio di trasporto scolastico, con mezzi di trasporto ibridi o elettrici, in comuni sopra i 50 mila abitanti.
  • È previsto un programma sperimentale per la riforestazione delle città metropolitane, e l’istituzione di un fondo per incentivare interventi di manutenzione del suolo e rimboschimento attuati dalle imprese agricole e forestali
  • Incentivi ai comuni che installano eco-compattatori per la riduzione dei rifiuti in plastica, nell’ambito del "Programma sperimentale Mangiaplastica".
  • È avviato il programma sperimentale "Caschi verdi per l'ambiente" per la realizzazione di iniziative di collaborazione internazionale volte alla tutela e salvaguardia ambientale.
  • Viene regolamentata, finalmente, la pubblicità dei dati ambientali.
  • In via sperimentale, è riconosciuto un contributo a fondo perduto a favore di esercenti commerciali per incentivare la vendita di detergenti o prodotti alimentari, sfusi o alla spina.

Dossier - Tutte le misure del decreto clima  pdf

Pin It
Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito