PD Limbiate

Tra le importanti e innovative misure per la scuola italiana del futuro inserite nel disegno di Legge 'La Buona Scuola', approvato dal Cdm e presentato ieri sera dal Presidente Renzi, c'è l'inserimento dell'ambiente nei nuovi percorsi formativi. Una scelta importante per accrescere la consapevolezza ambientale nei giovani e la coscienza della cura del territorio nei cittadini di domani.

Lo ha dichiarato Chiara Braga, responsabile Ambiented del Pd.

"Le linee guida definite dal Ministero dell'Ambiente d'intesa con quello dell'Istruzione, che porteranno nelle classi lo studio dei cambiamenti climatici, del ciclo virtuoso dei rifiuti, della tutela delle acque, del dissesto idrogeologico, così come la difesa della biodiversità e il contrasto agli sprechi alimentari, costituiscono una scelta giusta e necessaria per fare dell'Italia un paese più sicuro, che guarda all'ambiente e alla green economy come un'opportunità di crescita e di innovazione. La riforma della scuola è l'impegno più importante che il Governo e il PD si sono assunti con i cittadini del domani".

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Privacy e Cookie.